Telegram

Pordenone: SEL “le rifiutano l’appartamento perchè di colore”

riceviamo e pubblichiamo: E’ gravissimo quanto avvenuto a Porcia, in provincia di Pordenone, dove la nostra candidata a sindaco si è vista rifiutare la proposta di affitto di un appartamento perché di colore. Barbara Ababio è nata in italia ed è figlia di immigrati ghanesi trasferitisi a Pordenone da anni. Lo afferma la deputata friulana di Sel on. Serena Pellegrino.

Nel nostro Paese, continua la deputata di Sel, le discriminazioni nei confronti dei cittadini migranti sono all’ordine del giorno. Il razzismo ormai è strisciante. A farne le spese, oltre a tutti i cittadini stranieri che risiedono nel nostro Paese, anche i migranti di seconda generazione: italiani a tutti gli effetti meno che per i diritti.

Per evitare che fatti del genere si ripetano in futuro, prosegue l’on. Pellegrino, è ora che anche il nostro Paese si doti di una legislazione meno discriminatoria nei confronti dei cittadini migranti. Sinistra Ecologia Libertà ritiene non più rinviabile cancellare la legge Bossi-Fini e prevedere lo ius soli.

Un atto di civiltà e d’integrazione, una legge essenziale per un’Italia finalmente civile, conclude l’on. Pellegrino.

facebook
443