Bearzi

Pordenone: uomo denunciato per atti osceni dal terrazzo di casa

La Polizia ha deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Pordenone il cittadino italiana D.F., di anni 62, residente a Pordenone, per atti osceni. Il 22 giugno 2013, una donna formalizzava una denuncia- querela nei confronti di un individuo, che si era reso responsabile di atti osceni riferendo che mentre si trovava a una fermata dell’autobus, in compagnia della figlia minorenne, notava la presenza di un uomo affacciato a un terrazzo al primo piano di un condominio, che alla loro vista si masturbava, mostrandosi completamente nudo. Le indagini avviate dagli agenti della “Squadra Mobile”, hanno identificato e denunciato l’uomo.

facebook

Lascia un commento

514