Pordenone: vende per opere d’autore 2 “croste”

I Carabinieri della Stazione di Fiume Veneto hanno denunciato in stato di libertà un commerciante di opere d’arte, di 52 anni, residente a Poggiridenti (Sondrio), che ha spacciato per opere di Michele Cascella due quadri a pastello di un autore meno quotato. L’uomo in dicembre aveva promosso un’asta pubblica sul sito internet “e-bay” per vendere i due quadri, raffiguranti panorami di Portofino, ed era riuscito a venderli a un uomo di 65 anni, di Fiume Veneto, per 1600 euro. L’acquirente le aveva portate da un corniciaio il quale, avendo una certa conoscenza del settore, aveva sollevato dubbi sulla loro autenticità. L’acquirente, irreperibile il venditore, ha fatto periziare i quadri trovando conferma al fatto che non erano di Cascella, e ha denunciato la truffa ai carabinieri che hanno rintracciato il truffatore.

414