Portati in salvo i due alpinisti dal Monte Zermula

Sono stati tratti in salvo alle 9.20 entrambi gli alpinisti lombardi che ieri sera si erano trovati in difficoltà lungo la parete Nord del Monte Zermula. La notizia è arrivata poco fa dalla centrale operativa del Soccorso Alpino. Uno alla volta sono stati recuperati da un tecnico di elisoccorso del Soccorso Alpino imbarcato sull’elicottero dell’esercito UH90 partito da Casarsa della Delizia alle 4 del mattino. L’elicottero, dopo vari tentativi infruttuosi a causa della scarsa visibilità, ha verricellato il tecnico di elisoccorso direttamente in parete e con due rotazioni ha prelevato da questa, uno alla volta, i due alpinisti. Sul posto, dalle 8, anche l’elicottero della Protezione Civile. Ora si trovano entrambi molto provati e infreddoliti alla Casera Cason di Lanza assieme ai soccorritori in attesa dell’arrivo dell’ambulanza che valuterà le loro condizioni di salute.

737