Cerimonia Porzus, Fontanini: “Importante la continuità al lavoro dell’Associazione partigiani Osoppo, significativa la presenza dell’Anpi”

Porzùs, Fontanini
Porzùs, Fontanini in vista della commemorazione di domenica 5 febbraio: “Importante la continuità per la valorizzazione all’Associazione Partigiani Osoppo, significativa la presenza dell’Anpi”

Il presidente della Provincia di Udine Pietro Fontanini parteciperà alla cerimonia di commemorazione dell’eccidio di Porzùs che si terrà domenica 5 febbraio. “Una cerimonia particolarmente significativa, quella di quest’anno, innanzi tutto per suggellare la continuità alle attività di valorizzazione garantita all’Associazione Partigiani Osoppo, custode morale della memoria dell’eccidio. Continuità formalizzata dalla Giunta regionale relativa alla cura e alla gestione dei fabbricati di cui si è occupata la Provincia di Udine negli ultimi trent’anni. L’associazione – aggiunge Fontanini – può dunque proseguire nelle sue iniziative partendo, a esempio, dall’installazione dei pannelli storico-didascalici che saranno presentati domenica, strumenti divulgativi che favoriranno la conoscenza dei fatti accaduti nel febbraio ’45 ai gruppi e alle persone che si recheranno in visita a Porzùs”.
Rilevante la presenza alla cerimonia commemorativa di una delegazione dell’Anpi di Udine. “Una bella novità, un segnale importante e apprezzabile” evidenzia Fontanini nel ricordare quanto siano stati significativi nel 2012 la visita dell’allora Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, il suo intervento e l’omaggio ai patrioti osovani trucidati fra le malghe e il bosco Romagno. Omaggio che ha costituito l’ufficiale riconoscimento del Paese al ruolo delle formazioni osovane nella lotta di Liberazione.

1.336