Bearzi

Poste: previsti tagli di 109 dipendenti in FVG

Sono stati diminuiti del 30% i tagli previsti nel piano di Poste italiane, grazie all’accordo sottoscritto tra azienda e sindacati di categoria. Per il Friuli Venezia Giulia, il taglio previsto coinvolgerà 109 dipendenti sui circa 1.450, pari a 78 unità nel recapito e 31 nel Cpo di Udine. L’intesa prevede politiche attive del lavoro attraverso la trasformazione nel 2013 di 400 rapporti di lavoro da part-time a full-time e di ulteriori 300 nel 2014. Saranno inoltre attivate politiche equivalenti al 20% degli esodati, parte in nuove assunzioni e parte in ulteriori trasformazioni di rapporti di lavoro da part a full-time.

facebook
321