Potenza e Debolezza: dal 1° ottobre in mostra le “pietre in equilibrio” di Luca Zaro

che-ridere

Sassi duri e immobili, sassi in equilibrio precario, sassi sovrapposti in un archetipo totemico. Il tema è quello della natura e dell’uomo, declinato appunto attraverso delle “quasi sculture” realizzate con i sassi, che sono i principali protagonisti di “Potenza & Debolezza”, le opere di Luca Zaro fotografate nei luoghi che lo hanno ispirato. L’esposizione, organizzata da Poesia&friends, verrà inaugurata sabato 1 ottobre, alle 18.30 negli spazi dell’Associazione interAzioni in via della Rosta 46 a Udine. In mostra ci saranno le foto di “graffiti balancing” realizzate da Zaro: scatti che ripropongono, attraverso una variante decorata dello “stone balancing”, figure metaforiche dell’uomo e dell’ambiente. Nell’occasione, si potrà anche assistere ad una performance di “stone balancing”, nata come disciplina zen e divenuta una forma di arte che consiste nel porre in equilibrio pietre e sassi di forme differenti, senza nessun supporto se non quello della forza di gravità. A completare l’esposizione, ci saranno video dello stesso Zaro e le letture delle poesie di Natalia Bondarenko e Mirco Ongaro. La mostra, ad ingresso libero, sarà aperta fino al 21 ottobre, dal lunedì al venerdì con orario 9.30-12.30 e 15 – 18.30.

1.530