Udinese:Pozzo: “Basta parlare di mercato: è il momento di vincere qualcosa”

pozzo-1L’avvicinarsi della sessione invernale di mercato porta, come da consuetudine, una ridda di voci sull’Udinese. Voci scacciate d’imperio da Giampaolo Pozzo intervenuto per mettere nero su bianco le prospettive future e le intenzioni della Società bianconera.

“Voglio pregare i media locali e nazionali – ha detto l’azionista di riferimento dell’Udinese Calcio – di smetterla di parlare di mercato perché noi non abbiamo assolutamente né il bisogno né la volontà di vendere e, anzi, abbiamo la necessità di agire sul mercato in entrata. Dopo 25 anni di calcio provinciale e di purgatorio, infatti, da anni la mia ambizione è quella di far crescere la Società, sotto ogni punto di vista, e tutto quello che stiamo facendo, compresa la ristrutturazione dello stadio, procede in questa direzione”.

Pozzo entra poi nello specifico. “Il nostro scopo – ha concluso il “patron” bianconero – è quello di trasformare l’Udinese Calcio da provinciale qual è stata fin’ora in una realtà metropolitana di medio livello. Tutti insieme, con il contributo determinante dei nostri tifosi, dobbiamo cercare di creare l’ambiente ideale affinché i giocatori migliori, sempre tenendo in considerazione che non possiamo incatenare nessuno, restino a Udine il più a lungo possibile. Io sono un tifoso, e pur tenendo i piedi ben saldi per terra, con la consapevolezza che il nostro primo obiettivo dev’essere quello di raggiungere il prima possibile la quota dei 40 punti, ho l’ambizione di togliermi grosse soddisfazioni. L’ambizione, cioè, di vincere qualcosa dopo 25 anni alla guida di questa Società”.

Fonte udinese.it

Lascia un commento

962