Bearzi

pozzo-1

Al termine dell’ultimo incontro infrasettimanale di campionato il paron bianconero Gianpaolo Pozzo fa sentire la sua voce. I complimenti per la prestazione della squadra di Guidolin lasciano spazio all’indignazione per l’arbitraggio del signor Doveri, oltremodo permissivo nei confronti della formazione felsinea: “Sono veramente arrabbiato per quanto si è visto questa sera al “Friuli”. Questo fischietto non mi è piaciuto per niente e ha condizionato lo sviluppo della gara. Il Bologna ha affrontato questa partita con una mentalità difensivista, ricorrendo a falli sistematici che hanno influenzato l’andamento dell’incontro. Per i nostri ragazzi è stato praticamente impossibile giocare a calcio perché il direttore di gara ha lasciato correre dal primo all’ultimo minuto senza estrarre mai un cartellino giallo. Con un metro di giudizio diverso la formazione di Malsani probabilmente non avrebbe terminato in undici questa gara. In queste condizioni, lo ripeto, giocare a calcio è impossibile”.

Fonte udinese.it

facebook

Lascia un commento

849