Preghiera per l’Ucraina. Sabato 5 marzo ore 21 in cattedrale a Udine

Per questioni di capienza della Cattedrale, la veglia sarà dedicata a gruppi giovanili (di parrocchie, oratori, scout) o a singoli giovani. Tuttavia, per permettere a chiunque di unirsi in preghiera con i giovani in Cattedrale, sarà possibile seguire la celebrazione in streaming connettendosi al canale YouTube “Cattedrale di Udine”, e utilizzare il libretto pubblicato sul sito dell’Ufficio di Pastorale giovanile.

Come gesto quaresimale di elemosina, chi parteciperà alla veglia potrà lasciare un’offerta che sarà devoluta, poi, al fondo pro-Ucraina istituito dalla Caritas diocesana. Ai partecipanti, infine, si ricordano le norme di sicurezza ancora vigenti: distanziamento, sanificazione delle mani e utilizzo di mascherina (suggeriamo che sia di tipo FFP2).

La veglia accoglie l’invito di Papa Francesco a pregare per la fine della guerra. «La nostra preghiera e il digiuno – ha detto il Santo Padre nell’udienza generale di mercoledì 2 marzo – saranno una supplica per la pace in Ucraina, ricordando che la pace nel mondo inizia sempre con la nostra conversione personale, alla sequela di Cristo».

591