* * IDEE PER I TUOI REGALI DI NATALE * * Guarda la nostra lista dei desideri * * * * * *

Premi di laurea “Danieli” da 4 mila euro a 6 laureati dell’ateneo

uniud università
Sono sei i neo laureati in ingegneria dell’Università di Udine vincitori del premio di laurea Danieli & C. Officine Meccaniche spa. Il concorso, alla sua seconda edizione, prevedeva l’assegnazione di premi del valore di 4 mila euro per ciascuno dei sei studenti selezionati, laureati magistrali nell’anno 2015 in ingegneria elettronica, gestionale e meccanica. L’obiettivo dell’iniziativa, nata dalla collaborazione fra Danieli e ateneo di Udine, è di contribuire a incentivare la formazione specialistica post laurea in ingegneria. I vincitori sono tutti della provincia di Udine: Federico Iob, di Tolmezzo, laureato in ingegneria elettronica; Mattia Muntoni, di Nimis, e Matteo Degano, di Rive d’Arcano, laureati in ingegneria gestionale; Francesco Cragnolini, di Segnacco di Tarcento, Leonardo Rigo, di Selvis di Remanzacco, e Stefano Furlanetto, di Palmanova, laureati in ingegneria meccanica.

La cerimonia di assegnazione dei premi si terrà oggi pomeriggio alle 15 nella sede dell’Università di Udine di palazzo di Toppo Wassermann. I premi verranno consegnati dal presidente e amministratore delegato della Danieli, Gianpietro Benedetti, e dal prorettore dell’Università di Udine, Roberto Pinton.

«Questa iniziativa – sottolinea il prorettore Roberto Pinton – conferma come Gruppo Danieli e Università di Udine condividano obiettivi comuni di valorizzazione dei giovani laureati. Il premio non è solo un riconoscimento a carriere universitarie brillanti ma rappresenta un incoraggiamento a intraprendere percorsi di alta formazione negli ambiti dell’ingegneria».

«L’innovazione e il miglioramento continuo sono obiettivi prioritari per competere sul mercato globale – afferma il presidente Gianpietro Benedetti -. Il Gruppo Danieli considera da sempre la collaborazione azienda-scuola/università una delle leve per migliorare la competitività. Siamo tra l’altro sostenitori convinti della “third mission” delle università e dell’introduzione delle “soft skills” sin dalle primarie. La third mission è la ricerca universitaria con una ricaduta sul territorio in cui opera e le soft skills insegnano in buona sostanza a responsabilizzarsi su quanto si fa, motivati a gestire al meglio le proprie capacità e talenti per propria soddisfazione e merito».

Il premio “Danieli” è riservato a laureati magistrali in ingegneria elettronica (1 premio), gestionale (2 premi) e meccanica (3 premi), residenti nelle province di Udine, Trieste e Gorizia, che abbiano ottenuto un voto di laurea minimo di 104 su 110. I laureati, inoltre, debbono aver conseguito entrambi i diplomi di laurea, triennale e magistrale, entro la normale durata dei corsi, con un cumulo di anni d’iscrizione universitaria effettiva non superiore a cinque.

957