TEATRO GRANDE GALA PREMIO DANZA E DANZA

Per la seconda volta il Teatro Grande di Brescia è tornato a ospitare la Serata di Gala del Premio Danza&Danza: infatti, lo scorso 19 giugno, molte delle eccellenze del panorama coreutico italiano e internazionale si sono esibite nello spettacolo per la consegna dei premi alla bravura e al talento, per le stagioni 2014 e 2013, assegnati dalla giuria composta da illustri critici: Mario Bedendo, Fondatore e Presidente onorario, Maria Luisa Buzzi, Presidente, Rossella Battisti, Valentina Bonelli, Elisabetta Ceron, Francesca Pedroni, Silvia Poletti, Ermanno Romanelli e Sergio Trombetta. Ulteriore conferma che il Premio Danza&Danza è un premio serio, vero, onesto e lungimirante avente come unico fine quello di additare al pubblico, e a chi si occupa di danza, la bravura di artisti che lottano sulla scena, e di aiutare la crescita di nuovi talenti. Molti gli ospiti provenienti dal Teatro alla Scala che negli ultimi due anni ha ottenuto numerosi riconoscimenti per l’eccellenza dei suoi ballerini, messi in luce sulla scena dal Maestro e direttore dell’ensemble Makhar Vaziev. Hanno danzato al Gala i Primi ballerini Nicoletta Manni, Claudio Coviello e Mick Zeni rispettivamente in coppia con Timofej Andrijashenko, Lusymay Di Stefano e Vittoria Valerio. Dal Ballet de l’Opéra National de Bordeaux è arrivata a Brescia Sara Renda, Prima ballerina della compagnia che si è esibita con l’Etoile del complesso Roman Mikhalev nel passo a due da “Lo Schiaccianoci” nella versione di Charles Jude. Il premiato Carlo Di Lanno, Solista del San Francisco Ballet, ha eseguito il passo a due di “Diamonds” da Jewels di George Balanchine con la Principal Dancer della compagnia americana diretta da Helgi Tomasson, Sofiane Sylve. Sempre Vittoria Valerio ha danzato con Angelo Greco uno dei brani più apprezzati nei gala di tutto il mondo: il virtuoso pas de deux da “Le Corsaire”. Il Junior Balletto di Toscana ha interpretato il finale della Giselle di Eugenio Scigliano, premio “Miglior produzione italiana 2013”, mentre il Mark Morris Dance Group (Premio miglior spettacolo contempornaeo 2014) che, per precedenti impegni, non ha potuto essere presente al Gala ha mandato alla Giuria e al pubblico italiano un video messaggio che è stato proiettato nel corso della serata. Enzo Cosimi ha ritirato il Premio per il suo spettacolo “Sopra di me il diluvio” quale “Miglior produzione italiana 2014” e Stefania Ballone nella sua nuova veste di coreografa ha regalato alla serata una sua creazione, originale, lungamente appaludita.

TEATRO GRANDE GALA PREMIO DANZA E DANZA TERZA PARTE PREMIAZIONI

foto di Umberto Favretto

882