Bearzi

Presepi a Gemona del Friuli

Come ogni anno, durante il periodo delle festività natalizie, a Gemona è possibile seguire un percorso alla scoperta dei presepi della cittadina.

– Sale Raimondo D’Aronco “Memoriis-memorie”. Oggetti dalla collezione Pecoraro e presepi dalla raccolta don Gastone Candusso. Visitabile tutti i giorni fino al 6 gennaio 2020: lunedì 9.30-12.30 e dal martedì alla domenica 9.30-12.30 e 14.30-18.00. Natale chiuso. 1. gennaio aperto nel pomeriggio. Ingresso gratuito.

– Scuola Santa Maria degli Angeli, Via Dante 4: “Progetto Presepio” con oltre 10.000 statuine in gesso realizzate con tecniche miste. Scuola Paritaria Santa Maria degli Angeli ,Via Dante, 4.
Dal 30 novembre al 20 dicembre 2019 e dal 7 al 31 gennaio 2020. Lunedì – Venerdì ore 8.00 – 17.00. Info: 0432 981502

– Chiesetta di San Rocco: suggestivo presepe, con pregevoli statuine intagliate nel legno che risalgono alla fine dell’Ottocento e che facevano parte di un’opera presepiale che fino agli anni Cinquanta veniva allestita nella Chiesa di Santa Maria di Fossale. Per ammirarlo è necessario fracâ il boton (premere il pulsante), così da entrare nell’atmosfera della Natività, con i giochi di
luce che scandiscono le varie fasi della giornata, accompagnati dai suoni tipici dell’ambiente domestico e da un piacevole sottofondo musicale.Dal 15 dicembre 2019 al 2 febbraio 2020, tutti i giorni ore 9.30 – 19.00

– Santuario di Sant’Antonio: nella Cripta del Santuario di Sant’Antonio, il più antico luogo di culto al mondo dedicato al Santo, viene esposto un presepe in stile francescano, che segue i canoni della semplicità e risulta di forte impatto spirituale; un allestimento devozionale, da contemplare e di fronte al quale raccogliersi in preghiera. Dal 20 dicembre 2019 al 2 febbraio 2020
tutti i giorni ore 7.00 – 12.00 e 15.00 – 18.30

– Duomo: bel presepe di ispirazione friulana inserito in un ambiente invernale.
Borc Taviele: atmosfera natalizia con Presepe, Albero di Natale, decorazioni e luminarie.

– Campolessi: nella Chiesa di San Marco e all’esterno presepe realizzato dai bambini e ragazzi del Centro Parrocchiale.
– Sede del Comitato Borgata di Campagnola: presepe con statue realizzate artigianalmente dai borghigiani.

– Sedime Chiesa Madonna delle Grazie: “Presepe in festa” a cura dei ragazzi e degli animatori del Glemo Medie.

– Presepe di Miol, in Via Marzars allestito sotto il porticato d’ingresso ad un cortile di una vecchia cascina recuperata.

facebook
1.456