Prevenzione delle malattie cardiovascolari: 14 Febbraio convergno a Udine

Cuore Cardiologia
“Prevenzione della morte improvvisa” è il titolo del convegno organizzato dalle cardiologie della provincia di Udine in occasione della iniziativa” Al cuor non si comanda”, campagna sulla prevenzione delle malattie cardiovascolari a cura della Fondazione per il Tuo cuore, di cui è Presidente il Prof. Attilio Maseri. In Italia ogni anno sono 60.000 le vittime di morte cardiaca improvvisa, di cui circa 1000 fra i giovani e gli sportivi. Nell’80% dei casi si tratta di atleti dilettanti o ai primi livelli agonistici, ma non mancano le vittime note come l’ex calciatore dell’Udinese Piermario Morosini. Morti in molti casi evitabili con la prevenzione.
Proprio per questo la Fondazione ‘Per il Tuo Cuore” Onlus, dell’Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri (ANMCO), promuove anche quest’anno, da lunedi 10 a domenica 16 febbraio, una settimana di informazione, sensibilizzazione e raccolta fondi per prevenire le malattie cardiovascolari e l’arresto cardiaco nei giovani e negli sportivi.
Per tutta la settimana si potrà sostenere la ricerca sulle malattie cardiovascolari con una donazione al numero unico 45595: con un SMS si dona 1 euro oppure 2 o 5 euro con una chiamata da rete fissa. La raccolta fondi, ha come finalità il finanziamento di progetti di ricerca volti alla prevenzione della morte cardiaca improvvisa, corsi di formazione in rianimazione cardiopolmonare rivolti a squadre di calcio dilettantistiche e a circa 40.000 studenti di 60 scuole superiori in tutte le Regioni e l’acquisto di almeno 60 defibrillatori da distribuire a squadre calcistiche giovanili
In questo contesto anche la Lega Calcio di Serie A sostiene la Campagna, e “dedica” alla salute del cuore la 24a giornata di campionato di domenica 16 febbraio. Con il Patrocinio della Federazione Italiana Gioco Calcio (FIGC), portavoce dell’urgenza di prendersi cura del cuore è il CT della Nazionale Cesare Prandelli, testimonial d’eccezione nello spot della Campagna.
“Anche la nostra Regione promuove la Campagna “Al cuor non si comanda” – afferma il Dott. Alessandro Proclemer, Presidente Regionale dell’ANMCO (Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri) e Direttore della SOC di Cardiologia del “Santa Maria della Misericordia “ di Udine – sottolineando come la prevenzione e un corretto stile di vita possano giocare un ruolo decisivo per ridurre o evitare problemi di tipo cardiaco.
L’evento, aperto al pubblico, si terrà venerdì 14 febbraio 2014 dalle ore 18.00 alle ore 19.30 presso la sala convegni sita al 4° piano del padiglione d’ingresso dell’Azienda Ospedaliero Universitaria “S.Maria della Misericordia” di Udine.
Dopo il saluto del cav. Fausto Borghi, Presidente della Lega Friulana per il Cuore, le testimonianze di persone sopravissute e ora assistite con defibrillatore impiantabile e l’intervento del Sig. Corrado Lunetta, Presidente degli Arbitri della Lega Calcio Friuli Collinare seguirà una tavola rotonda, moderata dalla giornalista Isabella Gregoratto, che vedrà la partecipazione della Dott.ssa Mariagrazia Baldin, Direttore della Cardiologia dell’Ospedale di Palmanova, del Dott. Antonio Di Chiara Direttore della Cardiologia dell’Ospedale di Tolmezzo, della Dott.ssa Grazia Fazio Cardiologa dell’Ospedale di Gemona del Friuli, del Prof. Ugolino Livi Direttore del Dipartimento Cardiotoracico dell’Azienda Ospedaliero Universitaria di Udine, del Dott. Lucio Mos Direttore della Cardiologia dell’Ospedale di San Daniele del Friuli, del Dott. Duilio Tuniz Direttore della Cardiologia Riabilitativa Ospedale “Gervasutta” di Udine e del dott. Diego Vanuzzo Direttore Centro di Prevenzione Cardiovascolare Azienda per i Servizi Sanitari “Medio Friuli” di Udine.

1.451