scuola-media
12 Settembre 2011 – Primo giorno di scuola senza particolari problemi in Friuli Venezia Giulia dove questa mattina 143.109 studenti hanno ripreso le lezioni. Una sola protesta, che tuttavia non ha interessato gli istituti scolastici, si è svolta a Pordenone. Davanti alla sede dell’Ufficio scolastico provinciale c’é stato un sit-in organizzato dalla Cgil e dal comitato genitori per protestare contro le ‘classi pollaio’ e contro il ministro Gelmini per i tagli. La provincia con più studenti e alunni è Udine (64.381) seguita da Pordenone (38.111), Trieste (23.445) e Gorizia (17.172). Se si guarda ai dati regionali crescono, anche se di poco, le iscrizioni alle secondarie di primo grado (30.473, con un aumento di 300 unità), le primarie (48.841, +74) e quelle dell’infanzia (17.754, +91), mentre calano quelle alle secondarie di secondo grado (46.041, -367). Per quanto riguarda le scuole secondarie, le ‘matricole’ della regione sono 10.553, tra cui 4851 hanno scelto il liceo, 3806 l’istituto tecnico e i restanti 1896 le scuole professionali. Sempre tra gli iscritti al primo anno sono 70 quelli che hanno scelto la lingua slovena in provincia di Gorizia, mentre a Trieste sono 103.

Lascia un commento

532