Telegram

Programma Calendidonna: mercoledì 15 e giovedì 16 letture e teatro

calendidonna

Continua Calendidonna, rassegna promossa e coordinata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Udine con l’assessorato alle Pari Opportunità. Mercoledì 15 marzo in Sala Corgnali alle 18.00 si presenta il libro ”Raccontami vento che torni” di Sandra Del Fabro. Dialoga con l’Autrice il critico Mario Turello. Leggerà alcuni brani del libro l’architetto Giovanni Pietro Nimis. L’incontro è inserito nel ciclo dei ”Dialoghi in Biblioteca” organizzati dall’Assessorato alla Cultura e dalla Biblioteca Civica. Nella cornice di un ritorno al paese degli avi, si srotola in flashback una storia familiare a partire dall’assenza-presenza di un giovane contadino partito in guerra e “non ancora tornato”, la cui sorte inciderà su figli e nipoti ben oltre la sua morte. Ricordi d’infanzia e racconti orali trasmessi dalla famiglia si intrecciano in un’affabulazione sospesa tra realismo e immaginazione. Il recupero del proprio vissuto passa per il riconoscimento delle radici che ancorano alla terra intesa non come territorio chiuso tra confini, ma come sostrato comune dell’esistenza umana e anelito alla vita.

Sandra Del Fabro, udinese e insegnante, si è laureata in lettere classiche a Trieste. Vincitrice del premio nazionale Bastione Sangallo di Loreto per il miglior racconto per ragazzi nel 2011, ha pubblicato per il Circolo Culturale Menocchio di Montereale Valcellina ”Turoldo nel cuore” (2011) e il libro di poesie ”Radici rotolate” (2013), quest’ultimo presentato alla sua uscita in biblioteca Joppi.

Giovedì 16 marzo all’Accademia d’Arte Drammatica Nico Pepe alle 20.45 si terrà il concerto ”O Virtus Sapientiae. L’ispirazione femminile nel canto”, di Cantiere Armonico con il maestro Marco Toller, che proporranno un programma scelto espressamente per celebrare l’universo femminile che ha sempre trovato nel canto un proprio ideale espressivo. Il progetto del Cantiere Armonico cerca di contribuire a dare voce alle tante figure di donne compositrici che hanno avuto la forza di affermare nel corso dei secoli il proprio valore artistico, e che, come Maddalena Casulana nel Rinascimento, si impegnarono a ”mostrare al mondo il vanitoso errore degli uomini di possedere essi soli doti intellettuali, e di non credere possibile che possano esserne dotate anche le donne”.
Per informazioni: Civica Accademia d’Arte Drammatica Nico Pepe, tel.0432.504340, da lunedì a venerdì dalle 10.30 alle 19.00, mail: [email protected], sito www.nicopepe.it .

#eventi

calendidonna

Continua Calendidonna, rassegna promossa e coordinata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Udine con l’assessorato alle Pari Opportunità. Mercoledì 15 marzo in Sala Corgnali alle 18.00 si presenta il libro ”Raccontami vento che torni” di Sandra Del Fabro. Dialoga con l’Autrice il critico Mario Turello. Leggerà alcuni brani del libro l’architetto Giovanni Pietro Nimis. L’incontro è inserito nel ciclo dei ”Dialoghi in Biblioteca” organizzati dall’Assessorato alla Cultura e dalla Biblioteca Civica. Nella cornice di un ritorno al paese degli avi, si srotola in flashback una storia familiare a partire dall’assenza-presenza di un giovane contadino partito in guerra e “non ancora tornato”, la cui sorte inciderà su figli e nipoti ben oltre la sua morte. Ricordi d’infanzia e racconti orali trasmessi dalla famiglia si intrecciano in un’affabulazione sospesa tra realismo e immaginazione. Il recupero del proprio vissuto passa per il riconoscimento delle radici che ancorano alla terra intesa non come territorio chiuso tra confini, ma come sostrato comune dell’esistenza umana e anelito alla vita.

Sandra Del Fabro, udinese e insegnante, si è laureata in lettere classiche a Trieste. Vincitrice del premio nazionale Bastione Sangallo di Loreto per il miglior racconto per ragazzi nel 2011, ha pubblicato per il Circolo Culturale Menocchio di Montereale Valcellina ”Turoldo nel cuore” (2011) e il libro di poesie ”Radici rotolate” (2013), quest’ultimo presentato alla sua uscita in biblioteca Joppi.

Giovedì 16 marzo all’Accademia d’Arte Drammatica Nico Pepe alle 20.45 si terrà il concerto ”O Virtus Sapientiae. L’ispirazione femminile nel canto”, di Cantiere Armonico con il maestro Marco Toller, che proporranno un programma scelto espressamente per celebrare l’universo femminile che ha sempre trovato nel canto un proprio ideale espressivo. Il progetto del Cantiere Armonico cerca di contribuire a dare voce alle tante figure di donne compositrici che hanno avuto la forza di affermare nel corso dei secoli il proprio valore artistico, e che, come Maddalena Casulana nel Rinascimento, si impegnarono a ”mostrare al mondo il vanitoso errore degli uomini di possedere essi soli doti intellettuali, e di non credere possibile che possano esserne dotate anche le donne”.
Per informazioni: Civica Accademia d’Arte Drammatica Nico Pepe, tel.0432.504340, da lunedì a venerdì dalle 10.30 alle 19.00, mail: [email protected], sito www.nicopepe.it .

#eventi

Powered by WPeMatico

facebook
639