Aperitivo a Grado

Promuovere l’uso della bici, un contributo sostiene eventi e iniziative

facebook

bici_rastrelliereSostenere le iniziative gratuite destinate alla promozione dell’uso della bicicletta. Con questo obiettivo il Comune di Udine ha pubblicato un avviso pubblico per la concessione di un contributo ad hoc a tutti quei soggetti che intendano realizzare attività e manifestazioni che si propongono di favorire e diffondere l’utilizzo della bici. Il bando, che fa parte delle iniziative del “Tavolo a pedali”, lo spazio di discussione voluto dall’amministrazione comunale e a disposizione di tutti gli enti e le associazioni del territorio legati mondo della bicicletta, resterà aperto fino alle 12.15 del 10 aprile.

Attualmente l’amministrazione comunale mette a disposizione un fondo per complessivi 10 mila euro, che come previsto dal bando andranno a sostenere le iniziative destinate ad acquisire competenze per l’utilizzo della bicicletta in sicurezza (sia attraverso percorsi teorici di educazione stradale o educazione alla salute sia con corsi pratici sull’uso della bicicletta), approfondire la conoscenza del mezzo a pedali attraverso la sua storia e la meccanica, imparare a eseguire semplici riparazioni (coinvolgendo nell’attività i bambini e le famiglie) o percorrere itinerari educativi e turistici che valorizzino la città di Udine. Per poter essere ammesse a contributo le attività e le iniziative devono essere gratuite, non avere finalità di lucro e devono fare riferimento prevalentemente alla popolazione residente nel Comune di Udine.

L’importo del contributo concedibile, che non potrà superare l’80% delle spese ritenute ammissibili, sarà determinato sulla base della valutazione del quadro analitico di previsione delle spese e delle entrate presentato in allegato alla domanda di contributo. Per conoscere le voci di spesa che possono esssere ammesse a contributo è possibile consultare il bando dell’iniziativa, disponibile sul sito www.comune.udine.gov.it. La richiesta e i documenti allegati potranno essere consegnati a mano agli uffici del Protocollo Generale, in via Lionello 1 (2° piano – ala destra), oppure potranno essere inviati a mezzo posta, mediante raccomandata A.R. al medesimo indirizzo, o tramite posta elettronica certificata all’indirizzo [email protected] Per tutta la durata del bando nelle giornate dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12 e il martedì pomeriggio dalle 14.30 alle 16.30, presso l’ufficio Progettazione Sport e Movimento (viale Ungheria 15-1° piano), gli interessati potranno verificare preventivamente, previo appuntamento, l’idoneità e la completezza delle domande che intendono presentare. L’avviso pubblico e la relativa modulistica sono a disposizione anche sul sito www.comune.udine.it. Per ogni ulteriore informazione ci si può rivolgere all’ufficio Progettazione Sport e Movimento – viale Ungheria 15 – tel 0432-1272497/-1272742 email: [email protected]

 

#news

bici_rastrelliereSostenere le iniziative gratuite destinate alla promozione dell’uso della bicicletta. Con questo obiettivo il Comune di Udine ha pubblicato un avviso pubblico per la concessione di un contributo ad hoc a tutti quei soggetti che intendano realizzare attività e manifestazioni che si propongono di favorire e diffondere l’utilizzo della bici. Il bando, che fa parte delle iniziative del “Tavolo a pedali”, lo spazio di discussione voluto dall’amministrazione comunale e a disposizione di tutti gli enti e le associazioni del territorio legati mondo della bicicletta, resterà aperto fino alle 12.15 del 10 aprile.

Attualmente l’amministrazione comunale mette a disposizione un fondo per complessivi 10 mila euro, che come previsto dal bando andranno a sostenere le iniziative destinate ad acquisire competenze per l’utilizzo della bicicletta in sicurezza (sia attraverso percorsi teorici di educazione stradale o educazione alla salute sia con corsi pratici sull’uso della bicicletta), approfondire la conoscenza del mezzo a pedali attraverso la sua storia e la meccanica, imparare a eseguire semplici riparazioni (coinvolgendo nell’attività i bambini e le famiglie) o percorrere itinerari educativi e turistici che valorizzino la città di Udine. Per poter essere ammesse a contributo le attività e le iniziative devono essere gratuite, non avere finalità di lucro e devono fare riferimento prevalentemente alla popolazione residente nel Comune di Udine.

L’importo del contributo concedibile, che non potrà superare l’80% delle spese ritenute ammissibili, sarà determinato sulla base della valutazione del quadro analitico di previsione delle spese e delle entrate presentato in allegato alla domanda di contributo. Per conoscere le voci di spesa che possono esssere ammesse a contributo è possibile consultare il bando dell’iniziativa, disponibile sul sito www.comune.udine.gov.it. La richiesta e i documenti allegati potranno essere consegnati a mano agli uffici del Protocollo Generale, in via Lionello 1 (2° piano – ala destra), oppure potranno essere inviati a mezzo posta, mediante raccomandata A.R. al medesimo indirizzo, o tramite posta elettronica certificata all’indirizzo [email protected] Per tutta la durata del bando nelle giornate dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12 e il martedì pomeriggio dalle 14.30 alle 16.30, presso l’ufficio Progettazione Sport e Movimento (viale Ungheria 15-1° piano), gli interessati potranno verificare preventivamente, previo appuntamento, l’idoneità e la completezza delle domande che intendono presentare. L’avviso pubblico e la relativa modulistica sono a disposizione anche sul sito www.comune.udine.it. Per ogni ulteriore informazione ci si può rivolgere all’ufficio Progettazione Sport e Movimento – viale Ungheria 15 – tel 0432-1272497/-1272742 email: [email protected]

 

#news

Powered by WPeMatico

824