Telegram

Prosegue fino domenica 26 marzo in Viale XX Settembre “Trieste in Fiore”

DSC06291

Prosegue nell’ambito di “Trieste in fiore” l’iniziativa ecologica “Un mondo pulito – un mondo di fiori”: rivolta ai giovani per una crescita della cultura ambientale e il rispetto della natura, vedrà invitati (in collaborazione con il “Progetto Area Giovani” del Comune di Triste) gli iscritti ai Ricreatori comunali e gli alunni delle scuole primarie che, oltre a effettuare visite guidate, parteciperanno a mini laboratori con materiali di riciclo e orti didattici e torneranno in classe con delle piantine da curare in aula offerte dall’Azienda Agricola Muzina Alessandro. Da questa edizione, infatti, ogni anno la manifestazione sarà dedicata a un tema ecologico. Trieste in fiore intende promuovere così la cultura del rispetto verso l’ambiente circostante e, guardando sempre più verso i bambini, porsi come un punto di riferimento per il mondo della scuola. E l’iniziativa scelta per il 2017 è appunto “Un mondo pulito – un mondo di fiori” che vede la presenza in Largo Bonifacio di un gigantesco mondo in cartapesta realizzato dalla Compagnia “I Mandrioi” già ammirato al 64° Corso Mascherato del Carnevale Muggesano, con cui si rinnova il gemellaggio.
Martedì erano presenti gli alunni delle classi terze, quarte e quinte della scuola “Finzi-Grego” di Strada di Guardiella e della scuole primaria “Biagio Marin” – Istituto Comprensivo “Italo Svevo” e hanno già confermato la presenza scolaresche della “Nazario Sauro” – Istituto Comprensivo Dante di via Tigor a cui si aggiungeranno altre classi che visiteranno la manifestazione e parteciperanno a dei mini laboratori dedicati. Per prenotare visite guidate e laboratori, scuole e Ricreatori possono scrivere a [email protected]

E continua intanto con grande successo, salutata nel primo weekend di aperrtura da una grandissima affluenza, la manifestazione dedicata al settore florivivaistico promossa da AssofiorItalia e Flash Srl. in co-organizzazione con il Comune di Trieste che fino a domenica 26 marzo abbellirà Viale XX Settembre che si presenterà al pubblico come un vero e proprio giardino fiorito, con 57 espositori da varie regioni italiane – con una rappresentanza anche di operatori internazionali – che in altrettanti eleganti stand proporranno una mostra mercato (con fiori, piante, bulbi, semi, terriccio, concimi, attrezzature per il giardinaggio, vasi, arredo giardino, essenze e fiori secchi).

Si potranno ammirare, con orario 9-20 e ingresso libero, piante grasse del Piemonte, camelie e rododendri del Lago Maggiore, alberi da frutta del Veneto, agrumi della Sicilia, rose inglesi, piante aromatiche liguri, bulbi olandesi, primizie regionali, ranuncoli, ortensie, gerani, viole, ma anche vari tipi di lavanda e spezie, ulivi secolari e molte altre novità dedicate al settore e alla cura di giardini e balconi.
Accanto a fiori e piante, una speciale sezione sarà dedicata quest’anno alle Delizie di primavera: dolci, cioccolato e prodotti tipici italiani ed esteri, spezie, the, tisane, formaggi e molto altro.

Sono già aperte le iscrizioni gratuite al concorso “Il Fiore d’oro” a cui possono partecipare tutti i fioristi triestini che ne faranno richiesta. Giunta alla XII edizione, l’attesa gara tra le artiste e gli artisti della composizione floreale sabato 25 marzo alle 11 vedrà premiare la creazione giudicata più bella e originale. Non un semplice concorso, ma anche una possibilità per tutti di assistere alla fase creativa e applaudire le più belle composizioni. Nell’occasione verrà inaugurata la Mostra della creazioni partecipanti.

facebook
711