Prostituzione: tailandese condannata per favoreggiamento

prostituzione
Una tailandese di 57 anni, residente a Castelnovo del Friuli (Pordenone) è stata condannata oggi dal Tribunale di Udine a 2 anni e 6 mesi di reclusione per favoreggiamento della prostituzione di due connazionali in un appartamento di Udine. Era accusata di aver consentito alle due donne di prostituirsi nell’appartamento in cui lei stessa ‘esercitava’ e di averle aiutate a gestire le inserzioni pubblicitarie e a tradurre i messaggi in arrivo dai clienti Il Tribunale ha assolto invece dalla stessa accusa, per non aver commesso il fatto, due uomini, un udinese di 46 anni che aveva preso in affitto l’alloggio poi ceduto alle tailandesi e un uomo di 61 anni di Sequals.

1.070