Udine

Protesi acustiche: anche i collaudi erano irregolari?

protesi acusticheUdine 1 dicembre 2011 – Nuovi sviluppi possibili emergono nell’inchiesta condotta dai carabinieri del Nas di Udine su presunte mazzette a medici dell’Ospedale di Latisana per l’acquisto di protesi acustiche. Secondo quanto si e’ appreso oggi, gli inquirenti stanno concentrando la loro attenzione su alcune irregolarita’ nei collaudi delle protesi acustiche. Sarebbe emerso infatti in diversi casi che i collaudi sarebbero stati fasulli, con la mera apposizione dei timbri. Lo proverebbero alcune riprese filmate dalle telecamere nascoste negli ambulatori dei medici indagati e le dichiarazioni rese dai pazienti sentiti in queste settimane. Gli investigatori hanno finora ascoltato un centinaio di persone nell’ambito dell’inchiesta, e stanno valutando l’ipotesi di contestare quindi anche il reato di falso ad alcuni degli indagati, ai medici e a un imprenditore.

facebook
563