Udine

eluanasmall01.jpgIn occasione della prima protesta davanti a “La Quiete” che opsita Eluana Englaro l’associazione Comunità Papa Giovanni XXIII ha chiesto che venga tolta la tutela a Beppino Englaro.Erano circa duecento i fedeli accorsi alla veglia di preghiera pubblica davanti alla casa di cura La Quiete di Udine organizzata dall’associazone Comunità Papa Giovanni XXIII. I fedeli si erano riuniti per un momento di preghiera durato circa un’ora e che ha creato notevoli disagi al traffico cittadino anche a causa del numeroso capannello di giornalisti fotografi e operatori che cercavano di immortalare il momento. L’asscoiazione Comunità Papa Giovanni XXIII ha chiesto che venga tolta la tutela a Beppino Englaro in modo che Eluana possa essere salvata.

I fedeli hanno poi annucniato che ogni mattina si svolgerà un momento di preghiera analogo alle 10.

a seguire dettagli 

eluana01.jpg

 eluana02.jpg

facebook
778