* * OFFERTE BLACK FRIDAY * * Guarda la nostra lista dei desideri * * * * * *

Protesta Porto Trieste: oltre 1000 persone radunate alle 7 di mattina

Sono già cieca 1000 le persone raggruppate davanti al Varco 4 del Porto di Trieste, luogo di ritrovo della manifestazione annunciata dal Coordinamento dei lavoratori portuali di Trieste. Non si tratta solo di portuali, molti riconoscibili dai giubbotti gialli, ma anche di tanti che non operano nello scalo.

L’accesso fino ad ora è consentito ma i camion che arrivano, magari da oltre confine, si scoraggiano per la folla e tornano indietro. 
Sono tante comunque le persone che stanno arrivando dalle 7.00 in poi.

“Chi vuole lavorare lo fa”. Sono le parole di Stefano Puzzer, il leader della protesta no Green Pass in corso al porto di Trieste. Il Coordinamento dei lavoratori portuali aveva annunciato a partire da oggi il blocco “a oltranza” del porto per protestare contro l’obbligo di Green pass per poter lavorare. 

Aggiornamento ore 10.00
Situazione tranquilla con atmosfera rilassata davanti al Varco 4, dove intanto i manifestanti sono diventati oltre duemila. L’ingresso è presidiato dai portuali, riconoscibili dai giubbotti gialli, e consentono l’accesso di ai dipendenti.

GUARDA QUI LE IMMAGINI IN DIRETTA DAL VARCO 4 DEL PORTO DI TRIESTE

Ieri la Commissione di Garanza degli scioperi ha giudicato “illegittimo” lo sciopero e, in quanto tale, il prefetto Valerio Valerio ha detto che configura un reato a carico di chi partecipa.

Quello di Trieste è il settimo porto in Europa per movimentazione totale di merci e il primo in Italia con 62 milioni di tonnellate.

1.056