Bearzi

Punta luce laser a piloti americani Aviano, denunciato

puntatore laser
“Spara” col puntatore laser ai piloti della Base militare americana di Aviano, ma viene individuato e denunciato dai Carabinieri. E’ accaduto nei giorni scorsi, e a lanciare l’allarme erano stati gli stessi ‘Top Gun’ degli F16 Usa che, in fase di decollo e atterraggio, si imbattevano nelle fastidiose luci verdi al laser che inondavano la cabina. Fornite le coordinate generiche ai Carabinieri, per i militari della Compagnia di Sacile ci sono stati appostamenti notturni nell’area attigua all’aviosuperficie, finché l’autore del gesto è stato individuato: si tratta di un 24enne giostraio, domiciliato nella zona. Assieme al puntatore aveva un binocolo, probabilmente per verificare quali effetti produceva sul velivolo la propria azione di disturbo. E’ stato denunciato a piede libero, ma dovrà rispondere di accuse pesanti come attentato alla sicurezza dei trasporti.

facebook
1.076