Quasi 6000 persone controllate in occasione delle festività dalla Polizia Ferroviaria

5.842 persone controllate, un arrestato, 10 denunciati e 15 sanzioni amministrative elevate: questii risultati conseguiti dalla Polizia ferroviaria nelle festività appena trascorse, grazie all’intensificazione dei servizi di controllo nelle stazioni e a bordo treno, anche in funzione del rispetto delle norme anti Covid. Le operazioni si sono svolte con regolarità e senza rilevare alcuna criticità.

Nel complesso sono stati 385 i servizi di pattuglia nelle stazioni e 32 quelli a bordo di 64 treni. 22 i servizi antiborseggio in abiti civili, potenziati per prevenire e contrastare reati come furti e truffe, solitamente in aumento nei periodi di festa anche in ragione del maggiore afflusso di passeggeri.

Il Compartimento Polizia ferroviaria per il Friuli Venezia Giulia ha garantito che gli spostamenti con il mezzo ferroviario, durante le festività, si svolgessero in sicurezza.

429