telegram

Raccolta fondi per salvare il Cat cafe “Di Cane in Gatto”

“Abbiamo i divani che non sono sanificabili, i gatti che per ovvi motivi non sono sanificabili e le finestre non possono restare aperte per via dei gatti. Un cat café senza gatti non è più un cat cafe. Non poter aprire lunedì per questi motivi significa attendere meno restrizioni ma allo stesso tempo significa collasso economico  Noi vogliamo riaprire. Ci serve l’appoggio di tutti: sosteneteci.
Il nostro bar non è solo un bar, è un’esperienza unica immersa interamente nel mondo dei gatti.

Il cat café è nato 4 anni fa con lo scopo di sensibilizzare le persone, avvicinarle alla natura e al mondo animale. 
In 4 anni abbiamo aiutato oltre 1500 gatti e gattini abbandonati e/o di strada a trovare casa e famiglie responsabili, seguendoli e aiutandoli, tramite i nostri volontari sempre presenti.


Il cat café è nato 4 anni fa con lo scopo di sensibilizzare le persone, avvicinarle alla natura e al mondo animale. 
In 4 anni abbiamo aiutato oltre 1500 gatti e gattini abbandonati e/o di strada a trovare casa e famiglie responsabili, seguendoli e aiutandoli, tramite i nostri volontari sempre presenti.

Un salotto dover potersi sedere e fare quattro , ispirato dalla voglia e dall’esigenza di aiutare anime indifese a trovare la propria strada, e sopratutto i gatti adulti…quelli che non voleva nessuno. 
Per questo nel nostro bar si sono visti gatti e non gattini, per poter dare una possibilità anche a loro, gli esclusi, quelli che nessuno voleva adottare. Molti di voi conoscono le storie passate a volte orribili di ogni gatto che animava il bar, da Primo a Mami e Rebecca, per non parlare dei due pazzi Secondo (ritrovato misteriosamente in piazza primo maggio) e Elsa (portata via a delle persone poco carine), l’indimenticabile Leonida, i poveri Leo e Luna (costretti a vivere in gabbia per anni) e che da noi hanno trovato pace, la tristezza di Iside abbandonata nel parcheggio di un supermercato. E chi si ricorda di Frangetta e Luna????? 
Gli ultimi (ma non ultimi) Pink e Floyd ora tutti nelle loro case con le loro nuove famiglie. 

Da noi ogni tipo di persona trova aiuto e supporto per risolvere problematiche riguardanti randagismo, carenza pubbliche, emergenze, adozioni difficili, momenti di lutto e di crisi, coccolati dai nostri magnifici gatti pronti a starti accanto, una seduta di pet therapy sorseggiando un ottimo caffè e una squisita fetta di torta. Un’atmosfera unica, rilassante, un luogo incantato, che fa bene all’anima e al corpo grazie ai nostri dolcetti, torte e biscotti ma soprattutto grazie a loro, i gatti


1.566