Bearzi

Radio triestina sotto attacco informatico; hacker firmano “ISIS”

310x0_1415468085228_radio“I love you ISIS” questa scritta appariva ieri sulla home page di Radio Punto Zero una importante emittente giuliana che per anni fra l’altro ha trasmesso le telecronache della partite di basket della Snaidero Udine. Il sito della radio era statao colpito dall’hackeraggio alle 15:30 si dabato 8 novembre e gli autori hanno lasciato pure la firma “Hacked by Team System Dz” in inglese e arabo.
Ci sono foto di guerra, case distrutte e una frase contro “Usa, Israele e gli alleati degli infedeli”. Di continuo, parla una voce in araba.
La DIGOS e la polizia postale stanno effettuando accertamenti per stabilire l’accaduto e capire da dove venga l’attacco e anche il procuratore capo di Trieste, Carlo Mastelloni, alla notizia dell’oscuramento del sito di Radio Punto Zero ha espresso preoccupazione “E’ il primo episodio di questo tipo nel territorio del Friuli Venezia Giulia ma non escludo ci siano stati precedenti nel resto del territorio italiano”. Il procuratore ha reso noto di aver incaricato la Digos di procedere alla traduzione dei testi che compaiono nel sito.

facebook
586