Recuperati dal Soccorso Alpino i 4 escursionisti bloccati sopra Grauzaria

soccorso-2

La chiamata al Soccorso Alpino di Moggio Udinese è arrivata alle 16.50 tramite avviso al 112 e su coinvolgimento della Guardia di Finanza di Sella Nevea: quattro giovani hanno richiesto l’intervento di una squadra perché bloccati lungo il sentiero CAI 444 in un punto attraversato da una frana, a quota 900. Si tratta di C. (cognome) M. (nome) di San Daniele del Friuli, del 1988, C. F. di Muris di Ragogna del 1998, S. M. di Ragogna, del 1995, P. M., di San Daniele del Friuli del 1995. I quattro escursionisti erano partiti oggi dall’abitato di Grauzaria con l’intenzione di raggiungere la borgata di Monticello e poi a seguire la cima del Monte Cimadôrs, dalla quale poi stavano scendendo lungo il sentiero del Rio Forchie per rientrare a Grauzaria. I ragazzi erano senza torce frontali e proprio al rientro, in prossimità del punto in cui il sentiero attraversa il rio, hanno incontrato un tratto franoso e ripido, che non si sentivano sicuri di attraversare senza luce. I quattro tecnici del Soccorso assieme a tre uomini della Guardia di Finanza di Sella Nevea li hanno raggiunti assicurandoli con la corda e calandoli per una trentina di metri in un punto sicuro. L’intervento si è chiuso alle 19.30.

soccorso-1

2.013