Bearzi

Red Bull Stratos: Felix Baumgartner si è lanciato da 39.060 metri, oltre la barriera del suono


Felix Baumgartner ce l’ha fatta: ha superato la barriera del suono. L’ex paracadutista austriaco si è lanciato in caduta libera da oltre 39mila metri di quota, dopo 2 ore e 37 minuti di ascesa. Un’altezza maggiore rispetto a quanto annunciato: 39.060 metri invece dei 36.576 previsti. Il 43enne, in tuta pressurizzata, ha letteralmente volato nei cieli del New Mexico per diventare il primo essere umano a infrangere la barriera del suono in caduta libera che a quella quota è pari a 1.110 km/h. I suoi piedi hanno toccato terra dopo 8 minuti, il paracadute si è aperto dopo 4 minuti e 15 secondi per rallentare la sua corsa. Una volta atterrato, si è inginocchiato. Il precedente record – già battuto – di uomo più in alto senza un velivolo era di 31.333 metri e fu raggiunto nel 1960 dal colonnello dell’aeronautica Usa Joe Kittering, che ha fatto da assistente per la nuova impresa.

NEL PLAYER QUI SOTTO LA DIRETTA, E LA SALA STAMPA. BASTERA’ CLICCARE SUL PLAY PER COLLEGARVI CON LE TELECAMERE DI FELIX BAUMGARTNER

Red Bull Stratos is a mission to the edge of space that will try to surpass human limits that have existed for more than 50 years. Supported by a team of experts, Felix Baumgartner will undertake a stratospheric balloon flight to more than 120,000 feet / 36,576 meters and make a record-breaking freefall jump in the attempt to become the first man to break the speed of sound in freefall (an estimated 690 miles / 1,110 kilometers per hour), while delivering valuable data for medical and scientific advancement.

QIU VI PROPONIAMO UN VIDEO CHE SIMULA IL LANCIO

facebook

Lascia un commento

1.339