Bearzi

Riaperto ristorante giapponese dopo contestazione su cibo

E’ stato riaperto in serata il ristorante giapponese di Tavagnacco (Udine), chiuso dopo un’ispezione per carenza dei requisiti minimi di igiene. La contestazione sulla mancanza di indicazioni sulla provenienza dei cibi (150 chilogrammi) era di carattere amministrativo, ed è stata sanata dai proprietari, che quindi, su autorizzazione dell’Azienda sanitaria di Udine, hanno ricevuto il nulla osta per l’apertura del locale per la cena.

ore 16.30: I Carabinieri del Nas e l’Azienda sanitaria di Udine hanno chiuso un ristorante giapponese a Tavagnacco (Udine) per carenza dei requisiti minimi di igiene. Nel corso del controllo sono stati anche sequestrati 150 chilogrammi di prodotti, tra carne e pesce, per mancanza di tracciabilità, per dubbi sulla provenienza del cibo.

facebook
266