Rientrati in Italia 80 connazionali che si trovavano bloccati all’estero

Sono rientrati nella notte in Italia 80 connazionali che erano restati bloccati all’estero, nella maggior parte dei casi perchè si trovavano in vacanza.
Sono stati condotti alla stazione ferroviaria di Tarvisio per venire poi sottoposti a diversi controlli. L’operazione è stata coordinata dalla Protezione Civile regionale del Friuli Venezia Giulia . Le persone che hanno fatto rientro raggiungeranno le loro abitazioni dove dovranno restare in quarantena.

601