Bearzi

Rientro a scuola a settembre, Azzolina: “si valuta plexiglass tra i banchi”

Visiere al posto delle mascherine per mantenere socialità e garantire gli studenti disabili, ma si è parlato anche di applicare dei pannelli di plexiglass tra i banchi per mantenere il distanziamento tra gli studenti.
Sono ipotesi fatte dalla ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina durante la riunione con il premier Conte e i sindacati.

“Sulla scuola stiamo mobilitando risorse per oltre 4 miliardi e ci sarà subito un nuovo stanziamento di altri 330 milioni per l’edilizia scolastica leggera.
Sarà un piano su più livelli che seguirà l’andamento del rischio di contagio. Siamo tutti d’accordo che l’obiettivo di riapertura a settembre è complesso ma raggiungibile se ci mettiamo tutti attorno a tavolo. Lavoriamo tutti, ciascuno per la propria parte, il Paese si aspetta da noi che i ragazzi a settembre tornino a scuola. Vogliamo tenere quanto più possibile unito il gruppo classe. Daremo strumenti flessibili alle scuole per agire. Stiamo aspettando i dati sull’edilizia dagli Enti locali. A breve chiuderemo le Linee guida condivise per settembre. Abbiamo diversi tipi di aule e di istituti, la situazione è diversa in tutto il Paese e non dappertutto c’è la possibilità di tenere gli studenti a un metro di distanza.”

In foto la proposta di due bioarchitetti bc studio Bizzo-Cornacchini.Box in legno e plexiglass in classe per tornare a scuola:

facebook
1.896