Riprendono domani le ricerche dell’escursionista dispersa a Barcis

Dopo un’ultima perlustrazione aerea dell’elicottero della Protezione Civile fino alla scadenza dell’orario di volo e con il rientro al campo base delle squadre di terra dei soccorritori del Soccorso Alpino, della Guardia di Finanza e dei Vigili del Fuoco, si sono interrotte le ricerche sul campo nell’area prioritaria circoscritta per la ricerca sistematica dopo aver avvertito la suoneria del cellulare delle donna scomparsa.

I Vigili del Fuoco proseguono il lavoro di ricerca e geolocalizzazione delle ultime celle telefoniche agganciate tramite il sistema Dedalo in loro dotazione. Domani mattina alle prime luci tutte le forze presenti oggi riprenderanno a battere la zona impervia che circonda il sentiero presumibilmente percorso dalla donna indagando nei punti più scoscesi e nei versanti che affacciano sui rii con calate di corda.

540