Bearzi

Ristrutturazione al reparto di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale di Palmanova

dav

 

Una visita al reparto di Ostetricia e Ginecologia e alla Pediatria dell’Ospedale di Palmanova. Il sindaco Francesco Martines, assieme al Direttore Generale dell’Azienda per l’Assistenza Sanitaria 2 Bassa Friulana – Isontina, Giovanni Pilati, e all’ingegner Fabio Spanghero, responsabile dei lavori, ha voluto guardare con i propri occhi la situazione dei lavori di ritrutturazione del reparto, viste le dichiarazioni allarmistiche giunte da alcuni sindaci della Bassa Occidentale.

 

Anche sentendo i pazienti e il personale medico, non è stato riscontrato alcun disagio. I lavori di ristrutturazione dell’area materno infantile sono di piccola entità rispetto ad altri interventi che abbiamo gestito in altre strutture nel passato (a Latisana per esempio). Tutte le normative sono state rispettate, ridotti al massimo eventuali rumori, depositato protocolli specifici per ogni evenzienza, formato il personale e con loro definite tutte le varie fasi dei lavori” dichiara il Direttore Generale Giovanni Pilati. “Ad ora sono attive e perfettamete funzionanti due sale parto e travaglio e una sala emergenza con ricambio d’aria (utilizzata solo una volta, per fortuna). L’accesso a queste sale avviene da corridoi estranei alla zona dei lavori. Alcune tende mediche sono state posizionate tra il reparto di Ginecologia e quello di Ostretricia, unicamente per salvaguardare la rispettiva privacy dei degenti”.

 

“Vista la situazione ottimale che abbiamo trovato, chiedo ad alcuni colleghi Sindaci di non fare dichiarazioni inutilmente allarmistiche, senza neanche aver fatto visita al reparto. Con le loro parole fanno solo del male al nostro sistema sanitario e all’Ospedale unico di Palmanova e Latisana, allontanando e spaventando i pazienti” aggiunge il Sindaco Francesco Martines. “In un’ottica di totale trasparenza, invito tutti, dalla Commissione Sanitaria Regionale ai Sindaci stessi, a venire qui a Palmanova per rendersi conto di persona di come sia stato tutto gestito nel migliore dei modi, nel rispetto delle pesone, dei pazienti e del normale svolgersi dei lavori di ristrutturazione”.
Come hanno riferito alcune ginecologhe operanti nella struttura: “Non ci sono stati nè problemi nè disagi. Prima dell’inizio dei lavori, anche noi avevamo paura di cosa sarebbe potuto succedere ma ora siamo assolutamente tranquille, così come le nostre pazienti”.

 

 

Pilati: “Nessun disagio, rispettati i protocolli, nessun problema per pazienti e personale sanitario”

Martines: “Con dannose dichiarazioni allarmistiche, si fa il male dell’ospedale unico Palmanova-Latisana”

facebook
2.806