motostaffetta
Domenica 21 marzo 2010 la Motostaffetta Friulana organizzerà il 3°Meeting delle Motostaffette del Fvg presso la sala consiliare del comune di Rive d’Arcano. L’appuntamento sta divenendo una piacevole occasione d’incontro per gli operatori volontari delle motostaffette.
“Incontro importante volto alla diffusione della cultura della prevenzione e della sicurezza stradale, sempre più di attualità e costantemente alla ribalta con bollettini di guerra sulle strade del sabato sera. Temi su cui si basa l’attività istituzionale dell’organizzazione coadiuvata dal gruppo Gatti Neri e parte integrante di un dettagliato progetto denominato Motostaffetta Friulana per la sicurezza in moto con il sostegno dell’assessore della provincia di Udine Fabio Marchetti.
Il progetto tende a salvaguardare l’incolumità di chiunque e a qualsiasi titolo sia coinvolto nello svolgimento di una gara ciclistica su strada e nell’uso consapevole della motocicletta nella vita di tutti i giorni”.
“Molto è stato fatto, molto si sta facendo, moltissimo è ancora da fare.
La nostra Regione è all’avanguardia nelle attività d’istruzione, diffusione e prevenzione e la presenza in qualità di relatore dell’Assessore ai Trasporti della Provincia di Udine e promotore del Progetto Easy Foot dott. Fabio Marchetti lo testimonia” afferma Silvio Rinaldi membro del comitato della Motostaffetta Friulana.
Sarà inoltre presentata dall’Associazione Motociclisti Incolumi una campagna per la messa in sicurezza delle strade ed in particolar modo degli ostacoli fissi e dei guard rail.
L’occasione offrirà l’opportunità di presentare ufficialmente al pubblico l’iniziativa Motostaffetta Friulana alle tappe del Giro d’Italia 2010 Zoncolan e Plan de Corones, serie d’iniziative volte alla preparazione del personale all’importante manifestazione ciclistica a tappe.
Infatti nel 2010 ai membri della Motostaffetta Friulana è giunto l’importante invito da parte della R.C.S. – La Gazzetta dello Sport, grazie ai buoni uffici del patron Enzo Cainero, per prestare servizio nelle 2 tappe più impegnative:
La frazione con arrivo sul Monte Zoncolan e la successiva cronoscalata con arrivo a Plan de Corones. L’impegno prevederà un preciso programma di avvicinamento grazie ad un progetto supportato dall’assessore regionale al turismo Luca Ciriani” ci dice Antonio Rizzo membro del Comitato

Il programma sarà il seguente:
ore 9/9.30 Accoglienza ospiti
9.30/9.40 Introduzione da parte del Presidente della Motostaffetta Friulana
9.40/10.30 Saluto autorità presenti
10.30/13.00 Lavori tecnici con l’intervento di un relatore del gruppo motociclisti incolumi promotori della campagna lama tagliente un guardrail a misura di motociclista.

Invitati sono:
Il Presidente Comitato Locale Tappe Giro d’Italia Enzo Cainero
Il sindaco di Rive d’Arcano Gabriele Contardo
L’assessore ai trasporti della Provincia di Udine Fabio Marchetti
Il consigliere regionale Pd Paolo Menis
L’assessore regionale al Turismo Luca Ciriani
L’assessore regionale alla Cultura Roberto Molinaro
L’assessore regionale allo sport Elio De Anna
Il presidente del consiglio regionale Edward Ballaman
il presidente della giunta regionale Renzo Tondo
Il senatore Pdl Mario Pittoni
L’europarlamentare Pdl Giovanni Collino
Illustra Alessandro Merlino neo acquisto della Motostaffetta Friulana.

Lascia un commento

727