Rogge come discariche: ecco la situazione a Udine

Il programma prevede che la roggia di Udine, nel tratto cittadino, rimanga in asciutta fino al 4 febbraio mentre dal 7 febbraio e fino al 10 marzo verrà posta in asciutta la roggia di Palma. È prevista infine l”??effettuazione di alcune video-ispezioni nelle tratte tombinate al fine di verificare la presenza di materiali che potrebbero ridurre la sezione di deflusso, creando problemi con conseguente rischio di allagamenti. In passato, infatti, in tali tratte sono stati trovati anche elettrodomestici abbandonati che potevano generare l”??occlusione della sezione idraulica – L’articolo (Videoproduzioni Petrussi)

754