Investito dal catrame incandescente

RONCHI. È stato ricoverato al centro grandi ustionati di Padova, il giovane operaio coinvolto ieri mattina in un gravissimo infortunio sul lavoro, mentre stava operando con del catrame nell’ambito dell’ex cava di Ronchi, in via Monte Sei Busi. Le sue condizioni sono considerate molto gravi.L’uomo, Dejan Spezzacatena, 30 anni, originario dei Paesi dell’Est ma residente a Gorizia in via Crispi ha riportato gravi ed estese ustioni sulla parte superiore del corpo e sugli arti inferiori. Le ustioni, di terzo grado, hanno interessato almeno il 60 per cento del corpo.

Fonte: http://messaggeroveneto.it/

Lascia un commento

370