r1
Nella puntata del 4 novembre Michele Santoro ha trattato del caso Ruby Berlusconi ad Annozero. Santoro parte con una ricostruzione della vita della neo 18enne di origini marocchine Karima, nota a tutti con lo pseudonimo di Ruby Rubacuori.

Ma l’obiettivo dichiarato del conduttore era quello di intervistare Nadia Macrì, la escort palermitana che ha appena dichiarato di aver avuto rapporti a pagamento con il Premier Berlusconi. Ma come al solito, la Rai ha bloccato tutto. E l’intervista non è andata in onda.

Il caso di Ruby e Nadia ricordano molto la storia di Patrizia D’Addario e si sottolinea come, nel nostro Paese, il Premier sia sempre al centro di scandali sessuali o di gaffe internazionali.
Ma oltre i rapporti sessuali eventuali, si sottolinea l’abuso di potere nel caso di Ruby, con le telefonate partite lo scorso maggio da Palazzo Chigi per garantire il rilascio della ragazza, allora minorenne, e l’affido alla consigliera della Regione Lombardia Minetti.

facebook
1.550