Telegram

Sabato 25 febbraio – Il mondo di Fabrizio De Andrè raccontato in musica a Moimacco

olmoti + sirianni ….e FdA

Dopo Gaber e Graziani, la 16esima edizione dei “Faber&Gaber Days” si chiuderà stasera con “Si chiamava Faber”, spettacolo di parole e musica su De Andrè all’osteria Da Barbian di Moimacco. Protagonisti il cantautore genovese Fedetico Sirianni e il contastorie friulano d’adozione Giorgio Olmoti.

Il concerto, voluto dal Comune di Moimacco, sarà a ingresso libero e inizierà alle 20.45.
Per chi volesse cenare, è possibile prenotare allo 0432-722110.

Cantante e chitarrista allievo di Armando Corsi, Sirianni rappresenta al top la ‘scuola genovese’. Cantautore di frontiera, narra storie al limite tra bene e male, di donne e uomini “che camminano sulla lama della loro esistenza”. Nel 2006 ha vinto il Premio Bindi con il cd “Dal basso dei cieli” e ha già partecipato a due edizioni dei “Faber Days”.
A sua volta, Olmoti, storico, viaggiatore e gran lettore, gira da anni teatri e locali per raccontare le sue storie evocative, intrecciate alla realtà.

facebook
1.161