Sabato 6 apre il Querini e la nuova ciclabile

Sabato mattina 6 maggio piuttosto intenso in centro a Pordenone. Oltre al mercato europeo e cittadino è in programma l’attesa riapertura del parco Querini e l’inaugurazione della pista ciclabile che lo costeggia lungo via Pola.

Per celebrare la restituzione alla città di uno dei suoi polmoni verdi il Comune organizza alle 11.00 una piccola cerimonia aperta a tutti con intrattenimento musicale e giro nel parco. Saranno presenti tra gli altri il sindaco Alessandro Ciriani, il consigliere delegato al verde e parchi, Simone Polesello, e l’assessore alla viabilità Cristina Amirante.

Il parco a due passi dalla stazione è stato sistemato e riqualificato, dal manto erboso all’illuminazione, dalle panchine e arredi ai nuovi percorsi naturali pedonali fruibili anche da carrozzine e sedie a rotelle. Rimessi a nuovo anche gli ingressi al parco e le pavimentazioni, e pulito il laghetto e le rogge. Infine, sistemata la pista ciclopedonale che attraversa il parco collegando via Mazzini e il Bronx.

La pista ciclabile esterna, invece, corre lungo via Pola tra la stazione e il sottopasso di via Cappuccini. Larga 3 metri e mezzo, è stata realizzata tra la recinzione del parco e il filare degli alberi che fungeranno così da separazione la strada.

Circa 340 mila euro l’investimento per i lavori al parco e la pista, in gran parte finanziato con i fondi del progetto europeo Pisus.

Powered by WPeMatico

355