Safilo, Chiude impianto Friuli. Sindacati, sciopero il 13 dicembre

Filctem Cgil, Femca Cisl, UIltec Uil e le RSU hanno dichiarato lo stato di agitazione in tutti gli stabilimenti del gruppo Safilo, con il blocco immediato degli straordinari e di qualsiasi altra flessibilità oraria, programmando uno sciopero generale di tutto il gruppo per l’intera giornata del 13 dicembre. Da oggi, si legge in una nota, sarà aperta una campagna di assemblee, in tutti i posti di lavoro del gruppo, dove assieme ai lavoratori saranno decise ulteriori iniziative da adottare, che ci portino alla massima tutela di tutti i lavoratori occupati in Safilo mantenendo le condizioni socio-economiche dei territori interessati. L’azienda ha approvato ieri il piano industriale annunciando 700 esuberi.
    Prevista la chiusura dello stabilimento di Martignacco (Udine), in cui operano circa 250 addetti. Altri 50 esuberi sarebbero stati individuati nella sede di Padova

562