Bearzi

Sagra della mela a Pantianicco – settembre

image003.jpgUna dedica gustosa, profumata e coloratissima alla mela del Friuli Venezia Giulia, da alcuni mesi finalmente registrata con il prezioso riconoscimento della DOP.  Al tempo stesso, una festa prelibata nel segno dei sapori naturali e dei prodotti agroalimentari della tradizione e del territorio – come il miele, il sidro, l’aceto di mele –  che proprio nella mela friulana e nelle sue apprezzate varietà trovano il loro pregiato denominatore: torna dal 26 settembre al 5 ottobre 2008 l’ormai tradizionale e attesissima Mostra regionale della
Mela di Pantianicco, giunta quest’anno alla 39^ edizione, tradizionale appuntamento di inizio autunno organizzato dalla Pro Loco di Pantianicco con il Comune di Mereto di Tomba.
Come sempre, quella di Pantianicco – che si presenterà nel dettaglio alla stampa mercoledì 10 settembre, a Udine – sarà una grande, gustosa, colorata e profumatissima festa della degustazione, dell’intrattenimento, dell’incontro e confronto tecnico fra melicoltori e dell’educazione al gusto e ai sapori naturali, nel contatto diretto con le tradizioni del territorio e con gli splendidi scenari naturali del Friuli. Caratteristica centrale della Mostra sarà l’assegnazione dell’annuale premio Mela Friuli per la migliore produzione locale. Accanto a questo riconoscimento, la Mostra di Pantianicco, che registra ad ogni edizione non meno di 50mila presenze, riserverà spazio significativo
alla produzione e commercializzazione del miele di mela ma non solo – di castagno, di tiglio, di acacia, millefiori … – confermando così un’attenzione ‘pionieristica’ verso i produttori e i nuovi trend agro-alimentari, dal momento che i più autorevoli ambientalisti individuano ormai nelle api le “sentinelle del pianeta”, capaci di generare un nettare –
il miele, appunto – che sorprende per le sue straordinarie proprietà. Il miele sarà al centro sia del convegno tecnico di approfondimento che, nella giornata di sabato 27 settembre, coinvolgerà esperti e operatori del settore, che della 19^ edizione
del concorso organizzato in collaborazione con il Cosorzio degli Apicoltori della Provincia di Udine. Si riproporrà anche l’imperdibile appuntamento con Miss Mela, la reginetta della bellezza “al naturale”, che verrà eletta venerdì 3 ottobre. pantianicco-miss-mela-490-dp.jpgL’elezione di Miss Mela 2008 consentirà alla prescelta, così come alle altre ‘reginette’ di bellezza individuate dalla giuria, di accedere alle fasi di selezione per il titolo di Miss Alpe Adria International. Qualità eccellente e la neo-riconosciuta Dop per la mela friulana caratterizzeranno
dunque la 39^ Festa della Mela di Pantianicco, che troverà sede nella Casa del Sidro inaugurata lo scorso anno e negli spazi contermini. Divenuta sede privilegiata per le degustazioni del sidro di mele e di pere, la Casa del Sidro ospita le premiazioni dei concorsi legati a questo settore, promossi in occasione della Mostra della Mela, e durante l’anno è aperta al pubblico per la vendita dei prodotti più svariati e delle prelibatezze derivate dalla mela: marmellate, mele essiccate, succhi, sidro, aceto, miele … Da segnalare, fra le novità 2008, che la Mostra della Mela di Pantianicco ospiterà quest’anno, nella giornata di domenica 28 settembre, la 12^ edizione del prestigioso Campionato mondiale crono individuale per tutte le categorie. Di rilievo anche la proposta culturale, con il convegno, in programma mercoledì 1 ottobre, sul tema dell’emigrazione friulana, e con l’incontro di aggiornamento, giovedì 2 ottobre, sulle recenti scoperte nel sito archeologico di Grovis. Si
rinnoveranno anche le iniziative dedicate ai bambini, sia domenica 28 settembre che domenica 5 ottobre, alle 15, con il concorso per giovani e giovanissimi “Cento chili di mele per te!”.

facebook

Lascia un commento

1.454