Bearzi

salone studente4
Gli alunni di oltre 40 scuole di tutto il triveneto – per un totale di quasi 3.400 studenti – hanno salutato oggi nel polo scientifico dei Rizzi in via delle Scienze 208, a Udine, l’apertura del 17° Salone dello studente dell’università di Udine, tradizionale appuntamento che offre a ragazzi delle scuole secondarie, interessati e curiosi una panoramica a 360 gradi su offerta formativa e vita universitaria dell’ateneo friulano. «Studiare all’università di Udine significa essere uno studente del mondo: il nostro compito è formare classi dirigenti globali e illuminate» ha detto il rettore Cristiana Compagno. In questo senso, l’internazionalizzazione «è uno dei nostri punti di forza» ha aggiunto Compagno, che ha ricordato anche che l’ateneo ha fra le percentuali più elevate di studenti che compiono esperienze all’estero, con possibilità di trascorrere periodi di studio in circa 300 atenei di tutto il mondo.

Definendo il Salone come «un momento fondamentale della vita dell’ateneo perché unisce il presente al futuro e permette di entrare in contatto anche con il mondo del lavoro», il rettore ha poi ricordato che i laureati di Udine trovano lavoro in misura maggiore rispetto alla media nazionale, sia dopo la laurea triennale sia dopo quella magistrale. «Ottimale inoltre – ha sottolineato Compagno – il rapporto fra numero di studenti e di docenti, che consente ai primi di essere seguiti con attenzione in ogni fase del percorso di studi». Il rettore ha infine esortato i ragazzi a vivere le proprie passioni: «scegliete quello che vi piace e troverete senz’altro successo nel mondo del lavoro».

All’inaugurazione sono intervenuti anche il delegato per i Servizi di orientamento e tutorato, Francesco Marangon, gli assessori all’Istruzione della Regione, Roberto Molinaro, e della Provincia di Udine, Elena Lizzi, Bruno Serravalli, dell’Ufficio scolastico regionale, il presidente dell’Erdisu, Adriano Ioan il sindaco di Udine, Furio Honsell, e il presidente del Consiglio degli studenti dell’ateneo, Corrado Coppa.

Organizzato in collaborazione con Provincia, Comune ed Ente regionale per il diritto allo studio di Udine, il Salone dello studente, attraverso 34 stand, presentazioni e incontri, offre informazioni a tutto campo su opportunità di studio dell’ateneo di Udine e vita universitaria in città. I visitatori, possono raccogliere materiale informativo e visitare strutture e laboratori. Negli spazi multimediali, libero accesso alla navigazione in Internet, con connessione Wi-Fi e sperimentazione dei servizi in rete dell’Università. Per informazioni è possibile consultare il sito www.orientamento.uniud.it o contattare il Centro orientamento e tutorato dell’università di Udine ai numeri 0432 556215/6.

Appuntamenti di domani, sabato 20 febbraio. Alle 9 inizieranno le presentazioni degli obiettivi formativi di facoltà e corsi. In particolare, dalle 9 alle 9.45: Ingegneria (aula A); Agraria (aula C); Giurisprudenza (aula F); Scienze della formazione (aula I); Scienze motorie (aula L). Dalle 10 alle 10.45: Scienze matematiche, fisiche e naturali (aula B); Medicina veterinaria (aula D); Lingue e letterature straniere (aula H); Medicina e chirurgia (aula L). Dalle 11 alle 11.45: Economia (aula E); Lettere e filosofia (aula G); professioni sanitarie (aula L); Biotecnologie (aula M). Dalle 12 alle 13 visite agli stand, navigazione in Internet, colloqui con docenti e studenti e visita ai laboratori didattico-scientifici.








Foto Uniud – Oliviero Fattor

facebook

Lascia un commento

748