Bearzi

Salta interrogatorio Reiver a Cuba

Non si è svolto l’interrogatorio di Reiver Laborde Rico, il 24enne cubano accusato dell’omicidio dei coniugi lignanesi Paolo Burgato e Rosetta Sostero. Richiesto dal difensore del ragazzo, detenuto a Cuba in attesa di processo, l’interrogatorio era stato fissato per le 15 di oggi dal pm Claudia Danelon che aveva ipotizzato un interrogatorio in videoconferenza con L’Avana per risolvere il problema della rogatoria. La richiesta di collegamento, che si sarebbe dovuto realizzare via skype dalla caserma del comando provinciale dei carabinieri di Udine, era stata avanzata tramite il ministero nei giorni scorsi. Le autorità cubane non hanno però fornito alcuna risposta. Ora la Procura di Udine attende di sapere se sarà fissata un’altra data oppure se l’interrogatorio sarà negato. Solo dopo il pubblico ministero potrebbe chiedere il rinvio a giudizio anche per Reiver, come già accaduto per la sorella Lisandra, che dovrà tornare in aula il 23 settembre per il processo con rito abbreviato.

facebook

Lascia un commento

362