Sanità: Regione e Università insieme per la formazione professionale

Udine, 24 feb – La Regione e le Università hanno stretto in
questi anni una collaborazione crescente sul fronte della
formazione professionale in sanità.

È uno dei temi emersi stamattina all’apertura del convegno “Tesi
verso il futuro”, in corso al polo economico dell’Università di
Udine di via Tomadini. Una intera giornata di confronto dedicata
alla presentazione delle migliori tesi di laurea in Fisioterapia
dell’anno 2016, con cui si chiude la decima edizione del
“Progetto di valorizzazione delle tesi di laurea in Fisioterapia
dei poli universitari del Triveneto”, che i corsi di laurea delle
Università di Padova, Trieste, Verona e Udine promuovono dal
2008, con il contributo dell’Associazione italiana fisioterapisti.

Una iniziativa apprezzata dalla Regione, presente con l’assessore
regionale alla Salute, poiché sostiene il valore dello studio e
della ricerca e sottolinea l’importanza della collaborazione tra
Università e servizio sanitario per la formazione delle
professioni sanitarie, mettendo in evidenza le sinergie e le
collaborazioni che ne derivano. Ciò nella convinzione che la
formazione di buoni professionisti sanitari sia uno dei fattori
fondamentali per rispondere con competenza ai bisogni di salute
dei cittadini.

Sono sempre più evidenti, infatti, le esigenze di
specializzazione delle professioni sanitarie, alla luce delle
riforme in atto, che hanno rinnovato anche la centralità della
figura del fisioterapista nei percorsi salute.
ARC/SSA/ppd

Powered by WPeMatico

846