Sanità: Telesca, medici essenziali per affermare primato della scienza

Trieste, 09 nov – “Un evento coerente con le linee di
indirizzo regionali, che perseguono l’appropriatezza delle cure
attraverso una sanità vicina ai cittadini, dove la ricerca
interpreta un ruolo determinante per affermare il primato della
scienza sull’inaffidabilità di teorie prive di fondamento che
circolano soprattutto nella rete”.

Lo ha detto l’assessore regionale alla Salute del Friuli Venezia
Giulia, Maria Sandra Telesca, intervenendo oggi a Trieste nel
corso della prima delle due date della 71esima edizione delle
Giornate mediche triestine, dedicata quest’anno al tema delle
“Novità in campo terapeutico. Un aggiornamento condiviso tra
medici di medicina generale e specialisti”.

Di un’azione di contrasto alla diffusione di visioni irrazionali
applicate alla medicina ha parlato ancora Telesca, la quale ha
sottolineato la recrudescenza di un fenomeno che “nulla ha a che
fare con la scienza”.

L’assessore ha poi evidenziato il programma particolarmente ricco
dell’evento, che verte sul dialogo tra professionisti finalizzato
al confronto sui temi scientifici, superando quelle che sono le
informazioni scorrette. “La parola d’ordine – ha ribadito
l’assessore – deve essere proprio quella dell’integrazione tra i
sistemi della sanità e della ricerca e gli stessi
professionisti”.

Inoltre Telesca ha anche rimarcato l’importanza della
collaborazione e di una vera sinergia tra i medici di medicina
generale, che rappresentano il rapporto più diretto e vicino ai
cittadini, e gli specialisti.

Da parte sua il sindaco di Trieste, Roberto Dipiazza, portando i
saluti del Comune e ringraziando i medici per il lavoro svolto a
favore della comunità, ha riconosciuto alle strutture sanitarie
regionali un livello di assoluta eccellenza. Il primo cittadino
della città giuliana ha poi ricordato il prossimo avvio dei
lavori del nosocomio di Cattinara, che innoveranno la qualità
dell’offerta ospedaliera di Trieste.

Infine, nell’occasione, il presidente della Fondazione
Internazionale Trieste, Stefano Fantoni, ha presentato “Esof 2020
Trieste Capitale della Scienza”, appuntamento che tra meno di tre
anni vedrà la città protagonista di una delle più prestigiose
manifestazioni internazionali dedicate al tema della ricerca.
ARC/GG/ep

Powered by WPeMatico

668