Santa Maria la Longa: festa delle rose 4/5 giugno 2011

rosa_biancaUna festa dedicata al mondo delle rose e della floricoltura made in friuli. Questo il tema di Rose in festa, la manifestazione in programma nel prossimo week end in via Roma a S. Maria la Longa, che ha l’obiettivo di promuovere i floricoltori locali attraverso una mostra mercato che coinvolgerà diversi produttori provenienti da tutta la regione. La festa, organizzata dalla Pro Loco Cinc Stelis con il patrocinio e la collaborazione dell’amministrazione comunale, si terrà sabato 4 e domenica 5 giugno in via Roma e piazza Julia a S. Maria la Longa e ha il supporto della Regione FVG con il marchio “Tipicamente Friulano”, dell’Ersa, dell’Associazione floricoltori del FVG, della Strada del Vino di Aquileia, della locale Associazione dei Commercianti e di diversi sponsor tra i quali la Bcc di Fiumicello e Aiello. Oltre ai produttori saranno presenti anche stand di oggettistica assieme alle seguenti attività: due convegni dedicati alla rosa e floricoltura, il Premio Letterario “Giuseppe Ungaretti. Un pensiero, un fiore”, una mostra di stampe di rose antiche, due concerti, chioschi enogastronomici, intrattenimento per bambini con anche una mongolfiera a volo vincolato e tanto altro. “Su via Roma – spiega il Sindaco di S. Maria Longa Igor Treleani – siamo poi riusciti a far aprire il giardino della bellissima casa ottocentesca Miani – Calabrese Petrei, che non è mai stata accessibile al pubblico e che ospiterà la mostra di stampe di rose antiche e un convegno la domenica pomeriggio; una cornice meravigliosa. Siamo molto soddisfatti, assieme alla Pro Loco Cinc Stelis,  per essere riusciti a trovare diverse sinergie per poter realizzare Rose in festa, che speriamo possa diventare un momento di promozione e valorizzazione non solo del nostro territorio ma di tutta la floricoltura regionale. Fondamentale e voluta, infine, la collaborazione con il marchio Tipicamente Friulano grazie al quale la nostra festa assume una forte valenza territoriale proponendo prodotti provenienti esclusivamente dalla nostra regione; al convegno di apertura di Rose in festa che si terrà sabato 4 giugno alle ore 16.30 presso l’auditorium dell’Istituto Don Orione sarà presente anche l’assessore regionale alle risorse rurali , agroalimentari e forestali Claudio Violino”.

4 giugno

Una festa dedicata al mondo delle rose e della floricoltura made in friuli. Questo il tema di Rose in festa, la manifestazione in programma nel prossimo week end in via Roma a S. Maria la Longa, che ha l’obiettivo di promuovere i floricoltori locali attraverso una mostra mercato che coinvolgerà diversi produttori provenienti da tutta la regione. La festa, organizzata dalla Pro Loco Cinc Stelis con il patrocinio e la collaborazione dell’amministrazione comunale, si terrà sabato 4 e domenica 5 giugno in via Roma e piazza Julia a S. Maria la Longa e ha il supporto della Regione FVG con il marchio “Tipicamente Friulano”, dell’Ersa, dell’Associazione floricoltori del FVG, della Strada del Vino di Aquileia, della locale Associazione dei Commercianti e di diversi sponsor tra i quali la Bcc di Fiumicello e Aiello. Oltre ai produttori saranno presenti anche stand di oggettistica assieme alle seguenti attività: due convegni dedicati alla rosa e floricoltura, il Premio Letterario “Giuseppe Ungaretti. Un pensiero, un fiore”, una mostra di stampe di rose antiche, due concerti, chioschi enogastronomici, intrattenimento per bambini con anche una mongolfiera a volo vincolato e tanto altro. “Su via Roma – spiega il Sindaco di S. Maria Longa Igor Treleani – siamo poi riusciti a far aprire il giardino della bellissima casa ottocentesca Miani – Calabrese Petrei, che non è mai stata accessibile al pubblico e che ospiterà la mostra di stampe di rose antiche e un convegno la domenica pomeriggio; una cornice meravigliosa. Siamo molto soddisfatti, assieme alla Pro Loco Cinc Stelis, per essere riusciti a trovare diverse sinergie per poter realizzare Rose in festa, che speriamo possa diventare un momento di promozione e valorizzazione non solo del nostro territorio ma di tutta la floricoltura regionale. Fondamentale e voluta, infine, la collaborazione con il marchio Tipicamente Friulano grazie al quale la nostra festa assume una forte valenza territoriale proponendo prodotti provenienti esclusivamente dalla nostra regione; al convegno di apertura di Rose in festa che si terrà sabato 4 giugno alle ore 16.30 presso l’auditorium dell’Istituto Don Orione sarà presente anche l’assessore regionale alle risorse rurali , agroalimentari e forestali Claudio Violino”.

Lascia un commento

2.249