Santa Valentina: “Baciala. L’amore è amore”.

Valentina_fronte
“Nel giorno della festa degli innamorati, ArciLesbica vi ricorda che ci sono innamorate non previste dai gadget, dalle pubblicità, dalle o?erte, dai discorsi pubblici e privati. Eppure ad amare un’altra donna può essere la tua collega, la tua amica, tua figlia, tua sorella, tua cugina, la tua coinquilina. Oggi lei la bacia perché è innamorata di lei e perché vuole poterlo mostrare, poterla sposare, poter avere una famiglia con lei”. “Questo il messaggio del volantino che sarà diffuso anche a Udine il 14 febbraio – spiega Yvette Corincigh, vicepresidente di ArciLesbica Udine e segretaria nazionale di ArciLesbica – Si tratta di un’iniziativa in prosecuzione di “LoveIsRight”, la manifestazione per i diritti civili delle persone LGBT tenutasi a Roma lo scorso 7 dicembre e in generale di un’azione di visibilità lesbica e di sensibilizzazione sul tema dei nostri diritti”.

San Valentino, sì. Ma anche Santa Valentina, in onore delle donne che amano e che si amano. Nel giorno della festa degli innamorati le attiviste di ArciLesbica distribuiranno in 20 città italiane una cartolina che festeggia l’amore. “Perché l’amore – spiega Cristina Gramolini, segretaria nazionale di ArciLesbica – è una meraviglia che capita anche tra due donne: benché non narrato, non celebrato, non approvato, nonostante tutto capita”.

“L’amore – continua Gramolini – prende i suoi diritti, le persone innamorate sono positive, per sé e per gli altri costruttive. Se tutti fossero innamorati, vivremmo in una società senza violenza. Le crociate contro l’amore tra due donne e tra due uomini sono la guerra permanente di pensatori tristi, che tuttavia non hanno impedito e mai impediranno a donne come noi di dire: “Io la amo”.

“Non è una colpa, non è una malattia, non è un problema, non è un pericolo. È incontro di soggetti differenti, che trovano un motivo per dare il meglio di sé: auguriamo a tutte e a tutti di essere innamorati”.

794