Sequestrati 7 cuccioli di cane trasportati dall’Ungheria

Gdf sequestra cuccioli di cane da Ungheria
Sette cuccioli di cane ammassati in due contenitori di plastica, in evidente stato di maltrattamento e denutrizione, privi di luce e con scarsa aerazione, sono stati scoperti all’interno di un’automobile proveniente dall’Ungheria, fermata per un controllo dalla Guardia di Finanza di Monfalcone (Gorizia) alla barriera autostradale A4 del Lisert.
Gli animali, di circa 8 settimane, precocemente distaccati dalle madri, appartengono alle razze “amstaff” e “bulldog inglese”, ed erano privi di sistemi per l’identificazione, delle necessarie certificazioni sanitarie e del passaporto individuale.
La vettura fermata, una Mercedes, aveva a bordo due persone residenti in provincia di Pavia. Uno dei due occupanti è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Gorizia per maltrattamento e contrabbando di animali.
Pagati poche decine di euro, se fossero stati introdotti nel mercato nazionale avrebbero consentito un guadagno di circa diecimila euro.

2.220