Telegram

Band di punta nell’attuale panorama dell’elettronica pop, folk e strumentale, i Mùm sono sinonimo di delicate atmosfere minimali e sofisticate. Melodie di raffinata dolcezza, naturalezza e semplicità che si intersecano con una sofisticata ricerca sonora. Riconosciuto a livello mondiale, il collettivo islandese nasce nel 1998 ad opera di quattro menti dal background diverso e contrastante, ma che contribuisce a creare quella miscela di beat ispirati alla scena elettronica berlinese con suoni strumentali, vintage e provenienti dalla musica classica. Il primo album, Yesterday Was Dramatic, Today Is Ok, è un debutto folgorante per le nuove sonorità di cui la band è capace. Il secondo disco, Finally We Are No One, esce nel 2002 per la rinomata Fac Cat Records, sia in islandese che in inglese, ed è prodotto da Valgeir Sigurdsson (già all’opera con Bjork e Sigur Ros). Il successivo Summer Make Good esce nel 2004 e segna un risvolto pop della band, che, nel frattempo, ha subito cambi di formazione. Nel 2007 esce Go Go Smear The Poison Ivy: il sound è corposo e sicuro, complice anche l’ingresso di nuovi componenti, tra cui Olof Arnalds. L’ultimo disco di studio risale al 2009 (Sing Along To Songs You Don’t Know) attraverso l’etichetta Morr Music, la stessa che ha poi pubblicato lo scorso anno Early Birds, una raccolta delle primissime incisioni della band, con rarità e demo registrate tra il 1998 ed il 2000. Il collettivo islandese è al lavoro sul sesto di studio, la cui uscita è prevista per il 2013.
Mum

Mum

Mum

Mum

Mum

Mum

Mum

Mum

Mum

Mum

Mum

Mum

Mum

Mum

Mum

Mum

Mum

Mum

Mum

Mum

Mum

Mum

Mum

Mum

Mum

Mum

Mum

Mum

Mum

Mum

Mum

Mum

Mum

Mum

Mum

Mum

Orvar Smarason: voce, multi instrumentalist (chitarra acustica, melodica, electronics..)
Gunnar Tynes: multi instrumentalist (basso, chitarra, piano, electronics..)
Sigurlaug Gisladottir: voce, ukulele;
Gyda Valtysdottir: voce, chitarra, violoncello;
Samuli Kosminen: percussioni

facebook

Lascia un commento

1.252