Udine

Si fa pagare per consentire l’asporto dei rifiuti: arrestato

Incassava denaro per consentire l’accesso a un deposito di rifiuti a singole persone che vi recuperavano illegalmente materiale non consentito. Per questa ragione il custode dell’ecocentro di Pordenone è stato arrestato in flagranza di reato dai militari del Nucleo di Polizia economico-finanziaria della Guardia di finanza che lo hanno bloccato mentre riceveva denaro da una persona. Con il custode sono state denunciate altre 12 persone, a vario titolo responsabili in concorso per corruzione, peculato e furto.

facebook
611